Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

Accedi con ForumConsumatori


Recupero Password Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 66957  Discussioni create: 40400  Messaggi inviati: 260550
Iniziata: oltre un anno fa   Ultimo aggiornamento: oltre un anno fa   Visite: 2903

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Salve a tutti chiedevo un consiglio su come potermi tutelare, visto che tra un po' avro' un figlio e vorrei sposarmi con la mia compagna, il problema e' che circa 13 anni fa' i suoi genitori hanno dovuto dichiarare fallimento con un ristorante, che avevano intestato alla figlia (mia compagna) che ora non puo' neanche lavorare perche' altrimenti verrebbe pignorata per delle tasse non versate all'inps, ora se dovessi sposarla i nostri averi sarebbero pignorati? o esiste un modo per tutelare i miei averi, concludo dicendo che non possiedo una casa ma mi darebbe fastidio anche solo dare qualche mobile per questa storia grazie per chi possa darmi qualche consiglio.

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 1 di 2
Vai alla pagina [1 2]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Dichiari la separazione dei beni quando vi sposate, molto semplice!

The piano keys are black and white
But they sound like a million colours in your mind

The piano keys are black and white But they sound like a million colours in your mind

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Esatto... fai la separazione dei beni.attento quando il figlio nascerà se gli aprirai in libretto di deposito possono pignorarti la metà della somma versata. Informati.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Ma che dite!!!Se fanno la separazione dei beni,quando depositano dei soldi per il figlio basta che sia il genitore che non ha debiti a fare il deposito a nome suo per conto del figlio,mettendo in chiaro che è in regime di separazione dei beni,quindi i soldi che deposita sono suoi,e cmq non trattandosi d'eredità al figlio non possono pignorarli.

Saluti

Il Link in firma è collegato ad altri che potrebbero darvi già una risposta alle vostre domande:
http://www.adusbef.it/forum/leggi.asp?F=26&id=203057


Saluti

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

se aprono un libretto per minori non possono toccare proprio un bel niente

Ho imparato che l'improbabile se fa guadagnare le banche diventa più certo del probabile...
mika_80x

Ho imparato che l'improbabile se fa guadagnare le banche diventa più certo del probabile... Fa presto il bue a dare del cornuto all'asino... ma se si guardasse allo specchio... mika_80x

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

A parte le giuste considerazioni dei miei predecessori, per quanto riguarda la separazione dei beni da fare, ve nè una altra importante, i debiti verso lo stato sono terribili, ti perseguitano anche dopo la morte del debitore, come erede legittimo, anche dopo anni e anni, quindi attenzione a prendere le dovute precauzioni per il futuro.

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 1 di 2
Vai alla pagina [1 2]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK

Gentile visitatore,

l'accesso gratuito a questo sito è possibile grazie al presenza di alcuni inserti pubblicitari.

Ti chiediamo gentilmente di disattivare il blocco della pubblicità dal tuo browser e, possibilmente, di sostenerci visitando i siti degli sponsor.

Grazie per la comprensione.

Ok, ho disattivato il blocco su questo sito